Posted On 27 luglio 2018 By In Innovazione, News With 187 Views

Da CPO a CEO: il nuovo amministratore delegato di Audi potrebbe essere Markus Duesmann

Markus-Duessman

Negli ultimi anni la percezione della funzione procurement all’interno delle aziende ha subito una trasformazione, e i direttori acquisti hanno assunto un ruolo sempre più strategico.

Il nuovo amministratore delegato di Audi, non a caso, potrebbe essere Markus Duesmann, attuale responsabile degli acquisti di Bmw. Duesmann, 49 anni, avrebbe ricevuto la proposta di sostituire Rupert Stadler, in custodia cautelare nel contesto dello scandalo dieselgate, che era stato sostituito ad interim da Bram Schot.

Ma i casi di Chief Procurement Officer diventati Chief Executive Officer in grandi aziende sono numerosi: da Tim Cook, che da procurement e supply chain manager in Compaq, dopo essere entrato in Apple come Vice President for World Wide Operations, è diventato amministratore delegato dell’azienda quando la salute di Steve Jobs è peggiorata, a Mary Barra, primo amministratore delegato donna di una grande casa automobilistica, arrivata ai vertici di General Motors dopo essere stata Executive Vice President del Global Product Development, Purchasing & Supply Chain. Simile il caso di Hiroto Saikawa, diventato Ceo di Nissan dopo aver ricoperto incarichi in ambito Purchasing nella stessa azienda, o di John Hendrickson, che prima di assumere la guida del colosso farmaceutico Perrigo ne è stato Executive Vice President of Global Operations and Supply Chain. Anche Fabian Garcia, Ceo di Revlon, è stato precedentemente responsabile della supply chain globale di Colgate Palmolive.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento