Posted On 21 luglio 2017 By In News, Real Time With 26 Views

Italia, le imprese pagano a 73 giorni

pagamento the procurement

Fornitori pagati dopo 76 giorni. A questo vanno in contro i soggetti che decidono di servire aziende romane. I dati sono arrivati dal database di Cerved che monitora le esperienze di pagamento di oltre tre milioni di aziende italiane, nel primo trimestre del 2017. Dall’analisi dei dati è emerso dunque come le imprese laziali pagano i loro fornitori a 76 giorni, contro una media di 73 giorni nel resto d’Italia. Il dato peggiora ulteriormente se si fa un confronto con i ritardi di pagamento rispetto alle scadenze. Nel Lazio il ritardo medio è stato di 24 giorni, contro i 14,5 giorni del resto d’Italia. C’è però da dire che rispetto al 2012 c’è stato un notevole miglioramento; cinque anni fa, infatti, i pagamenti andavano oltre i 90 giorni per i fornitori della capitale. Rispetto agli altri paesi europei, il ritardo è ancora tanto. In Germania, per esempio, l’attesa media per i fornitori è di 21 giorni, mentre in Francia è di 42 giorni e in Spagna di 48 giorni.

Cerved tra l’altro ha annunciato il lancio di Cerved Credit Suite, una nuova piattaforma che permette a ogni impresa italiana di disporre di uno strumento semplice e immediato per gestire, controllare e analizzare i profili e l’affidabilità dei propri clienti. La novità interesserà fin da subito le circa 2 mila società laziali clienti di Cerved. Queste aziende generano un fatturato aggregato di oltre 229 miliardi di Euro e gestiscono il 40% dei circa 85 miliardi di Euro di crediti commerciali delle società della regione: in base a stime interne, ogni anno queste imprese erogano ai propri clienti fidi commerciali pari a oltre 14 miliardi di Euro, dopo aver consultato le valutazioni di Cerved.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento