Posted On 4 maggio 2017 By In Srm With 192 Views

Rapporti con i fornitori, questione di valore

TheProcurement

Le relazioni tra chi acquista e i fornitori possono instaurarsi ed essere finalizzate solo se entrambe le parti ottengono un guadagno.

L’ assunto, piuttosto basilare, è però fulcro fondamentale e imprescindibile da avere ben presente, sia lato acquisti che fornitori.

Come spiega in un suo post, pubblicato sul sito spendmatters.com, Muddassir Ahmed, supply chain manager presso Eaton, quando gli acquirenti e i fornitori, instaurano un rapporto di scambio, devono concentrarsi entrambi su una quota di valore appropriata.

Nel corso degli anni, osserva Ahmed, la gestione efficace dei rapporti con i fornitori è emersa come una competenza organizzativa essenziale e dovrebbe essere utilizzata per identificare i progetti giusti e il fornitore giusto per massimizzare l’output della risorsa disponibile.

Per produrre valore incrementale nella gestione dei rapporti con i fornitori, Ahmed reputa essenziale trovare i giusti fornitori attraverso alcuni macro parametri: costo, qualità, prestazioni di consegna e obiettivi strategici, oltre ai requisiti dei clienti e le sfide competitive sul mercato.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento