Posted On 30 gennaio 2017 By In Acquisti in team, Finance With 449 Views

Fusione Tesco – Booker: previsti 96 milioni di risparmio nel Procurement

Tesco ha raggiunto un accordo di acquisizione e fusione con il gruppo Booker, fornitore all’ingrosso del gruppo inglese di supermercati, attraverso una operazione valutata 3,7 miliardi di sterline.

Ma i numeri sbalorditivi non finiscono qui: è previsto infatti un risparmio, relativo al settore Procurement, di almeno 96 milioni  di sterline all’anno.  Tesco ha dichiarato che questa manovra ha offerto la possibilità di migliorare l’efficienza dei costi d’acquisto e di condividere le best practice su prodotti freschi, marchi e label interni.

Ulteriori risparmi sono previsti anche per gli acquisti interni (non destinati alla vendita) mentre i fornitori potranno ottenere opportunità nel mercato estero attraverso la creazione di nuovi marchi di proprietà oltre alla fornitura di prodotti già esistenti a più ampio impatto sul mercato.

Leggi l’articolo completo >> clicca qui

Fonte: cips.org