Posted On 4 dicembre 2015 By In Anthology With 475 Views

Nuove soluzione per tracciare le scorte. Accordo Haribo – Bec

Importante accordo sul tema della raccolta dati per la logistica e per il settore manifatturiero.

E’ notizia di poche settimane fa, l’accordo sul tema della raccolta dei dati di magazzino tra Haribo, azienda leader nel settore dolciario, delle caramelle gommose e liquirizie e BEC Ltd, azienda britannica con sede a  Blackburn (Lancashire) specializzata nella fornitura di soluzioni avanzate di Raccolta Dati Automatizzata per la logistica e per il settore manifatturiero realizzate per integrarsi in modo agevole in qualsiasi sistema ERP per rispondere a qualsiasi richiesta commerciale e di business. Il background di BEC in ambito ERP include i sistemi SAP, Oracle, Microsoft Dynamics e IFS. Inoltre il livello di esperienza di BEC include, uno spettro completo di tecnologie AIDC come RFID, mobile computing e scanning .

In particolare le soluzioni di BEC sono applicate per risolvere il problema della traccia sistematica delle scorte di magazzino, fondamentale per le evidenti ripercussioni sulla pianificazione degli acquisti e sulla stessa produzione.

Haribo ha quindi scelto BEC per le sue apprezzate soluzione di magazzino e per il suo approccio flessibile oltre che per l’elevata capacità di fornire supporto e consulenza su tutto il territorio britannico. Inoltre, l’azienda dolciaria ha avuto la possibilità di assistere ad alcune dimostrazioni dal vivo delle installazioni di BEC presso altre strutture.

Haribo ha dunque optato per i computer mobile Honeywell CK3X in combinazione con il software di warehouse eSmart® per la raccolta dei dati di operazioni mission-critical, al fine di contribuire a ridurre le inesattezze in magazzino, migliorare l’efficienza, massimizzare la capacità produttiva e velocizzare i processi di business.