Posted On 26 novembre 2015 By In Anthology With 520 Views

Salute ed attività professionale

Nuove raccomandazioni sul numero di ore di sonno giornaliero arrivano dalla National Sleep Foundation degli Stati Uniti. Le indicazioni arrivano dopo due anni di approfondimenti da parte degli esperti, in collaborazione con l’American Geriatrics Society e con l’American Academy of Pediatrics.

L’analisi degli esperti è stata realizzata su un campione di 300 studi dedicati al sonno che hanno tratto le loro conclusioni, dopo un lungo lavoro, per quanto riguarda il numero di ore di riposo da consigliare ad ogni età. Per ogni fascia di età non si dovrebbe mai superare il limite massimo stabilito.

Quante ore dormite per notte? Sono sufficienti per la vostra età? Secondo gli esperti ci sono delle fasce orarie che indicano per quante ore dovremmo dormire ogni notte in base alla nostra età.

Ecco alcuni numeri:

Da 1 a 2 anni: dormire 11-14 ore al giorno, il range da mantenere è entro le 9-16 ore

Da 6 a 13 anni: dormire da 9 a 11 ore, comunque non meno di 7 e non più di 12

Dai 26 ai 64 anni: dormire da 7 a 9 ore, non meno di 6 e non più di 10

Si tratta comunque di raccomandazioni e non di regole ferree. Tra l’altro come ben sanno tutti i professionisti costretti a giornate frenetiche e ricche di riunioni, il tempo dedicato al sonno dipende molto dall’attività lavorativa svolta e dagli impegni quotidiani.