Posted On 17 Novembre 2022 By In Company news With 40 Views

ESG, competenze e responsabilità trasversali: la sostenibilità coinvolge tutti

“Non si può parlare di sostenibilità se la propria filiera non lo è. Tutto ciò che ri­guarda la sostenibilità deve essere imple­mentato con dei tempi e una gradualità che non dipendono solo dall’interno, ma anche dal mondo esterno. Ogni aspetto deve essere sufficientemente maturo allo stesso livello”.

Esordisce così Anna Maria Pacini, Head of Esg management di DeA Capital Real Estate, intervistata da The Procurement insieme a Chiara Montagna, Head of sales di Synertrade. Un tema, quello della soste­nibilità, sempre più sfidante, in continua evoluzione e che in DeA Capital RE riveste un’importanza centrale.

Un percorso intrapreso nel 2019 quando è stata emessa la prima policy, e che si è sviluppato nel corso del 2020, in piena pandemia, portando alla creazione di una funzione di Esg management, di cui Anna Maria Pacini è la responsabile. Nella formulazione del processo, sono state individuate una serie di variabili sostenibili da implementare, partendo dagli aspetti di governance, per arrivare, in maniera graduale, a quelli di prodotto.

Per ulteriori informazioni scrivi a  contactita@synertrade.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.