Posted On 11 gennaio 2018 By In Company news With 1001 Views

La prima piattaforma italiana di Dynamic Discounting

Il Dynamic Discounting è una delle forme più innovative ed efficienti per finanziare il capitale circolante delle imprese. Tra le soluzioni evolute di Supply Chain Finance, all’estero sono già diverse le aziende multinazionali che ne fanno uso, per rendere efficiente l’utilizzo della liquidità e rafforzare i rapporti di filiera con i propri fornitori. Vediamo cosa è il Dynamic Dyscounting e come funziona cercando di non confonderlo con altre forme innovative di finanziamento a breve come il reverse factoring o l’asta fatture.

CHE COSA È IL DYNAMIC DISCOUNTING ?

Il Dynamic Discounting è una soluzione tecnologica che permette al fornitore, attraverso una piattaforma di richiedere all’azienda cliente il pagamento anticipato delle sue fatture a fronte della concessione di uno sconto che è funzione del tempo di anticipo richiesto.

Lo sconto è detto Dinamico, poiché varia in base al numero di giorni di anticipo del pagamento. Solitamente più è anticipato il pagamento e maggiore è lo sconto.

La soluzione è definita di Supply Chain Finance in quanto la logica di finanziamento è quella del supporto e rafforzamento della filiera, operato attraverso la condivisione di un servizio e redistribuendo di fatto il costo del denaro tra i vari attori, senza richiedere l’intermediazione diretta del soggetto bancario.

In buona sostanza, l’azienda cliente, utilizza la propria liquidità, per anticipare le fatture fornitori, ottenendo così il vantaggio di generare maggiori margini, rendendo più produttivo l’asset liquidità. Il responsabile acquisti, può offrire un servizio aggiuntivo al fornitore con la consapevolezza, di generare valore supplementare per la propria azienda e per il fornitore stesso.

Il fornitore, dal canto suo, ha la possibilità di scegliere in ogni momento, quale importo farsi anticipare, e con quale anticipo in termini di giorni, migliorando i propri flussi di cassa, senza la necessità di accedere ad alcuna forma di finanziamento presso gli intermediari finanziari e ad un costo molto conveniente. La fattura pagabile viene bonificata immediatamente, detraendo la percentuale di sconto definita. Per il fornitore, si tratta di un accesso al credito, senza obblighi e senza costi fissi.

Le soluzione di Dynamic Discounting rientra senz’altro tra le soluzioni  Fintech, in quanto il servizio viene prestato attraverso uno strumento tecnologico web-based, una piattaforma, che ne garantisce sicurezza, facilità d’uso,  velocità  consentendone di fatto un utilizzo sistematico sia da parte del cliente, che del fornitore, il quale avrà sempre a disposizione un servizio attivo e pronto.

LA PRIMA PIATTAFORMA ITALIANA

In Italia Findynamic è la prima azienda italiana che offre, insieme ad alcuni partner, un servizio chiavi in mano di Dynamic Discounting, il pacchetto Findynamic si compone di una piattaforma e di una serie di analisi e servizi collaterali sul ciclo di Supply Chain Finance che non impattano sui processi e struttura dell’azienda cliente, ma completano il Customer e Supplier Journey avendo cura che la complessità sia sempre tradotta in facilità d’uso ed immediatezza dalla piattaforma stessa.

In una recente intervista al fondatore di Findynamic, Enrico Viganò, ha evidenziato le ragioni della nascita di questa nuova realtà Fintech. L’azienda nasce all’interno del Polihub del Politecnico di Milano e vuole essere in parte la risposta ad una serie di problematiche tipicamente italiane. Un sistema bancocentrico che non riesce adeguatamente ad alimentare il tessuto industriale per lo più costituito da PMI bisognose di credito per la loro crescita. Le difficoltà economiche degli ultimi anni hanno aggravato la situazione relativa alla concessione di credito, generando ulteriori intralci, l’accesso al credito è sempre più complesso.

Findynamic vuole rispondere a questa esigenza, propone una soluzione rapida, senza impatti sui processi aziendali, senza burocrazia, che permette, in breve tempo, di ottimizzare i flussi finanziari, migliorare la marginalità aziendale e garantire efficienza lungo tutta la filiera.

Così, pensando alla prospettiva di credito necessario per far crescere le PMI in questa fase di ripresa del paese, l’opportunità offerta da Findynamic può essere valutata con attenzione, non solo dai responsabili finanziari, ma anche e soprattutto dai responsabili acquisti. Questi saranno in grado di offrire un servizio supplementare dai contenuti altamente innovativi in termini di facilità d’uso e sicurezza, con la consapevolezza garantita dal sistema Findynamic, di dare un beneficio al conto economico della propria azienda e del fornitore contemporaneamente e senza dover ridefinire le condizioni contrattuali in maniera dinamica. Una soluzione Win Win.

Lascia un commento