Posted On 11 marzo 2018 By In Company news With 182 Views

Regione Friuli Venezia Giulia: per gli appalti c’è la piattaforma digitale

Regione Friuli Venezia Giulia si avvia a un utilizzo sistematico della piattaforma digitale “e-Appalti FVG”,  realizzata da un raggruppamento temporaneo d’imprese costituito fra BravoSolution, Step, Ernst & Young Financial Business Advisors e Forum P.A., che hanno partecipato con successo alla gara europea bandita da Insiel.
Siamo lieti di aver contribuito sul fronte tecnologico, insieme ai nostri partner di progetto, alla realizzazione di questa “best-practice” nel panorama del procurement pubblico” ha commentato Ezio Melzi, Consigliere Delegato BravoSolution Italia (a Jaggaer company)

In linea con la legge regionale 26/2014, che ha anticipato il Codice degli Appalti, Regione Friuli Venezia Giulia si è dotata di una piattaforma digitale denominata “e-Appalti”, su cui già oggi vengono convogliate tutte le gare per la fornitura di beni e servizi bandite dalla Centrale Unica, da Egas (l’Ente per la gestione accentrata dei servizi condivisi) e da Insiel. La piattaforma  diventerà lo strumento unico per le gare di appalto dell’intera Amministrazione regionale, degli enti del sistema sanitario, delle società regionali in house, dei Comuni e delle Uti (Unioni territoriali intercomunali) del Friuli Venezia Giulia.  Operatori economici e operatori della Pubblica amministrazione possono così utilizzare un sistema più veloce, più semplice e più trasparente per rispondere alle loro necessità.

 “e-Appalti” è stata pensata per tutti gli enti locali della Regione Friuli Venezia Giulia: “La Regione ha voluto estendere un obbligo che riguardava solo le città di committenza dando la possibilità a tutte le stazioni appaltanti della Regione di accedere a questa nuova piattaforma” ha spiegato  Stefano Patriarca Vicedir. Centrale autonomie locali e coordinamento delle riforme FVG in una videointervista pubblicata sul sito di Regione

Leggi il comunicato stampa sul sito di Regione Friuli Venezia Giulia>>

Lascia un commento