Posted On 9 Gennaio 2019 By In Company news With 179 Views

RoomIt by CWT annuncia una partnership con SiteMinder per i viaggi aziendali

Cwt-business-travel

RoomIt by CWT, la divisione globale di distribuzione alberghiera di Carlson Wagonlit Travel, e SiteMinder, piattaforma globale al servizio degli hotel per attrarre ospiti, hanno annunciato oggi la sigla di una partnership strategica nella catena distributiva dei viaggi d’affari. Le due compagnie leader di settore hanno deciso di fare squadra per integrare i rispettivi servizi e offrire agli hotel la possibilità di essere prenotati anche dai viaggiatori RoomIt, nell’ambito dei programmi corporate gestiti da Carlson Wagonlit Travel.

La collaborazione permetterà in particolare ai partner alberghieri di SiteMinder di accedere al vasto bacino di business traveller premium di RoomIt, ampliando ulteriormente il ventaglio di opzioni che i viaggiatori hanno a disposizione.

«La missione di RoomIt è quella di connettere le strutture ricettive ai viaggiatori d’affari e i business traveller alla propria camera ideale – ha spiegato Yon Abad, Vice President Suppliers di RoomIt by CWT -. Siamo felici di poterlo ora fare insieme a SiteMinder, primaria piattaforma per attrarre ospiti a livello globale. Gli hotel desiderano aumentare le loro prenotazioni, mentre i business traveller amano avere più scelta. La nostra è una partnership win-win».

Con uno scenario dei viaggi d’affari in costante evoluzione, mutano anche le esigenze e i fattori a cui guardano i business traveller quando prenotano le loro trasferte. La possibilità di avere un ventaglio di opzioni più ampio possibile sta quindi diventando un elemento fondamentale di qualsiasi hotel program aziendale. Secondo una recente ricerca di RoomIt e GBTA, ben il 60% dei business traveller dichiara tra l’altro di soggiornare spesso in strutture di livello upscale o superiore. Il che rende il segmento corporate un mercato particolarmente redditizio per gli hotel.

«L’industria dell’ospitalità sta beneficiando di un incremento senza precedenti delle opportunità di connessione diretta con i propri ospiti o, come ora, con una travel management company – ha dichiarato Mike Ford, Managing Director di SiteMinder -. Questa partnership è destinata a riscrivere le regole del comparto, offrendo agli hotel nuove possibilità per entrare nel mercato in espansione dei viaggi corporate».
La collaborazione è stata già testata con successo con hotel clienti di SiteMinder nel Regno Unito e in Italia, e si prevede che verrà estesa ad altri hotel Siteminder in tutto il mondo nel corso dell’anno. Per poter accedere alle nuove opportunità offerte dalla partnership con RoomIt, le strutture di gruppi e catene alberghiere devono essere situate in destinazioni interessanti per il business travel e in location centrali, avere più di dieci camere e offrire amenities e servizi richiesti dai viaggiatori d’affari, tra cui la last-room-availability, il WiFi in camera e la possibilità di cancellare la prenotazione lo stesso giorno dell’arrivo. Per maggiori informazioni sull’offerta RoomIt dedicata ai supplier: www.roomit.com/suppliers.

Lascia un commento