Posted On 24 novembre 2016 By In Company news With 486 Views

Un mare di sapere: formazione professionale & cucina marinara

Una cosa è certa: è sulla competenza che si basa l’autorevolezza. Serve aggiornamento, serve un impegno costante e continuo nella formazione per mantenersi sempre al corrente circa le tendenze, le normative, gli indirizzi del settore professionale in cui si opera.
Non saperne abbastanza crea disagio e può farci sentire come pesci fuor d’acqua. Lasciarci incerti sulle scelte da compiere, perché senza basi certe non si sa che pesci prendere. E, nel caso d’un confronto, è spiacevole restare muti come un pesce ad ascoltare chi ne sa più di noi…

E allora, questo è l’indirizzo giusto: Seafood Bar – Porta Garibaldi, viale Francesco Crispi 4 a Milano. A pochi passi dai grattacieli del nuovo centro direzionale, ecco un nuovo ristorante della catena Seafood Bar, nata per portare il pesce freschissimo dal mare al consumatore. Ma, la sera del 12 dicembre, qui non si nutriranno solamente i corpi; si soddisferà anche la sete di conoscenza.

Comincia infatti “Un mare di sapere”, tour itinerante di cene formative organizzate da quattro aziende: LYR Consulting e DATA3, la prima società di consulenza nel settore della information and communication technology, la seconda fornitrice di servizi informatici per le principali aree applicative gestionali, hanno dato vita a questo programma con HIT Internet Technologies – società di software con soluzioni per il business, il publishing, le assicurazioni e la comunicazione a distanza – e con Senapa Consulting, specializzata nelle attività di consulenza sul tema della fraud governance. E queste, appunto, saranno le tematiche trattate nel corso dei diversi incontri.

Il primo rendez-vous milanese vedrà attorno al tavolo professionisti di una quindicina d’aziende, venuti per ascoltare la presentazione di Fabio Tortora, chairman di ACFE Italy Chapter: il capitolo italiano della più importante e diffusa associazione professionale nel campo della prevenzione e contrasto delle frodi e dei crimini economici.  ACFE (Association of Certified Fraud Examiners) conta oltre 80.000 membri in tutto il mondo, ha base in Texas e opera in Italia da quasi 20 anni. Il tema trattato da Fabio Tortora sarà “Qualità e Controllo”.

Prima ancora dell’intervento del relatore, cinque minuti d’introduzione da parte di Fabio Brigatti, gestore di questo Seafood Bar, nuovo locale che s’aggiunge a una storia di successo che dura da anni, con oltre 1.000 tonnellate di pesce lavorato all’anno nel rispetto della qualità delle materie prime. Perché anche la ristorazione d’eccellenza ha cose che è giusto sapere, circa la filiera e lavorazioni tradizionali e artigianali.

Poi, la cena, la discussione degli argomenti considerati, lo scambio d’opinioni e di biglietti da visita: con il networking che si svilupperà creando nuovi contatti fra una portata e l’altra, tutte deliziose e fragranti di mare.

Gli inviti vengono inviati proprio in questi giorni dalle aziende promotrici: ed è evidente che chi lo riceverà si butterà a pesce, aderendo senza esitazioni. Sembra però di sentir già le critiche: “…ancora un evento milanese…”, “…va bene la capitale del Nord, ma non c’è solo Milano…”. Keep calm and wait for the next. Questa è solo la prima delle cene che saranno organizzate; altre ne seguiranno, di nuovo a Milano, a Torino, a Padova, a Bologna, a Roma e in altre città.

Le piacerebbe partecipare, vuole proporre la candidatura della sua azienda a questi incontri di sapere e sapori? Scriva a events@theprocurement.it: con un pizzico di fortuna, potrebbe essere proprio lei ad esser pescato