Posted On 8 Aprile 2019 By In Anthology, Dalla Redazione With 97 Views

Emanuele Filippi

Responsabile amministrativo del Gruppo AVM

Emanuele Filippi
Emanuele Filippi

Emanuele Filippi, 42 anni, dal 2012 è Responsabile Amministrativo del Gruppo AVM, gruppo di circa 3.000 dipendenti con la missione di gestire il complesso sistema di trasporto pubblico locale e mobilità privata della Città di Venezia. In precedenza, fin dalla sua fondazione nel 1996, è stato manager del settore acquisti e finanza di ASM, società totalmente controllata dal Comune di Venezia e dedicata alla gestione dei parcheggi, successivamente trasformata nella holding del Gruppo AVM.

Dal 2016 ha avviato in AVM un progetto di eInvoicing integrata nella gestione elettronica documentale e nel proprio ERP, che ha portato, alla vigilia della recente obbligatorietà della fatturazione elettronica, ad acquisire la compliance di oltre l’80% dei clienti e fornitori del Gruppo. Il progetto è stato premiato a SMAU Bologna 2017 per l’elevato livello di innovazione di processo.

Veneziano di origine, innamorato della sua Città, investe nel proprio lavoro tutta la passione e l’impegno necessari a garantire il miglior servizio possibile a supporto della vivibilità della stessa.

INTERVENTO

La fattura elettronica quando ancora non c’era: esperienza di innovazione di processo a supporto del controllo di gestione come motore di crescita e sviluppo del business

Presentazione dell’esperienza del Gruppo AVM con il supporto di Menocarta.net nel progetto di innovazione di processo legato all’introduzione della fattura elettronica prima che essa diventasse obbligatoria. Importanza della visione lungo tutta la Supply Chain finalizzata all’ingaggio dei fornitori come condizione di efficacia per un processo strutturato in grado di aumentare le performance aziendali attraverso l’efficienza del controllo di gestione, sostenuto dai fornitori stessi grazie ad un circolo virtuoso innescato dalla fattura elettronica. Ruolo delle grandi società, anche pubbliche, come capo filiera in grado di trascinare i propri clienti e fornitori in un percorso di sviluppo della propria digitalizzazione e innovazione in un’ottica di crescita dell’intero Sistema Paese.

Lascia un commento