Posted On 22 febbraio 2017 By In Congress & Meetup, Eventi With 576 Views

La community The Procurement verso l’innovazione del mondo acquisti

Quando si parla di innovazione è doveroso farlo in modo originale, coinvolgente e innovativo! Ed è ciò che la community di The Procurement ha fatto in occasione del Procurement & Innovation, evento dedicato all’innovazione tecnologica per la funzione acquisti, organizzato da the Procurement con la partecipazione di Seat Italia, BCD Travel, TesiSquare, SynerTradeStaci Italia e in collaborazione con Samsung Italia.

L’importante appuntamento annuale dedicato all’innovazione nel Procurement si è tenuto ieri nella straordinaria location del Samsung District, nel cuore del quartiere più moderno e contemporaneo di Milano, che ci ha ospitato in spazi originali all’insegna della tecnologia. Citando Maria Teresa Bongiovanni, CEO di The Procurement, durante il suo welcome speech “abbiamo scelto di incontrarci per parlare di innovazione, a casa di chi l’innovazione la fa concretamente tutti i giorni”!

bongiovanni-levratto-procurement

La mattinata si è aperta quindi con l’intervento di Paolo Zaza, Country Manager di CIPS Italy e Managing Partner di SC, il quale ha introdotto il tema della giornata in modo mai scontato ma al contrario coinvolgente e sinceramente interessante grazie all’approccio aperto e interattivo che, tra le altre cose, ha previsto anche l’utilizzo dei GEAR VR Samsung per “scovare gli innovatori presenti in sala”.   

Il professore Ruggero Frezza, docente universitario e presidente di M31, ha portato con autorevolezza la propria esperienza parlando di innovazione nel B2B e analizzando insieme agli ospiti i potenziali ostacoli e facilitatori del settore, ponendo un interessante focus su business model e KPI per imprese e start-up.

Un altro momento di partecipazione e formazione è stato quello dei Focus Group: gli oltre 80 partecipanti si sono divisi in quattro tavoli di lavoro tematici ideati per far incontrare domanda e offerta attraverso il confronto, la condivisione e soprattutto l’interazione diretta tra i professionisti e le aziende in grado di offrire servizi e soluzioni innovative nei diversi settori merceologici. A fine giornata sono stati presentati schematicamente i lavori prodotti da ciascun gruppo, mentre il white paper con l’elaborazione dei dati raccolti verrà redatto dalla redazione di The Procurement e condiviso con tutta la community.

focus-group-procurement-innovation

Anche il pranzo è stato organizzato per creare un ulteriore momento di partecipazione, a partire dalla location: la incredibile Smart Arena di Samsung dove mentre si degustava un prelibato finger food, si poteva assistere -e poi mangiare- allo showcooking delle portate. Il tutto esplorando la tecnologia di Samsung a disposizione degli ospiti, dalla domotica, agli smartphone fino alla realtà aumentata, per un vero e proprio Experiential Lunch.

Nonostante la lunga giornata ricca di input e attività, il coinvolgimento e l’attenzione del pubblico sono risultati essere sempre alti grazie agli interessanti speech che abbiamo ospitato nel pomeriggio. Il brillante Marco Sparro, Research and Development Manager di Consip, che ha interagito con gli ospiti parlando di appalti pubblici e innovazione; e il Business Coach Stefano Tassone il quale ha stimolato la platea con riflessioni sul rapido cambiamento cui ci conduce l’innovazione tecnologica.

seat-leon-procurement-innovation

L’evento è stato molto partecipato e abbiamo passato una giornata confrontandoci, formandoci e condividendo esperienze, criticità ma anche cercando di trovare soluzioni grazie al kow how dei professionisti che sono intervenuti. Questo ci ha permesso di respirare e toccare con mano l’innovazione in tutti gli ambiti del procurement: dagli acquisti, passando per la gestione dei fornitori, fino ai trasporti e la logistica, arricchendo e facendo crescere la vibrant community di The Procurement. Arrivederci al prossimo evento!