Posted On 20 settembre 2016 By In Congress & Meetup, Eventi, Eventi The Procurement, Top 5 With 1174 Views

L’Italia entra nel novero dei Paesi CIPS

Cominciano anche qui le attività del prestigioso istituto internazionale

Il Chartered Institute of Procurement and Supply – noto con l’acronimo CIPS – dal 1932 concorre a innalzare gli standard professionali dei Buyer in tutto il mondo; è diventato nel corso del tempo una realtà affermata ovunque e la qualifica “MCIPS”(che spetta ai suoi membri che hanno superato l’esame di “MCIPS Membership Grade”) rappresenta ormai un attestato riconosciuto internazionalmente.

Molte società di Executive Search richiedono MCIPS come preferenziale negli annunci di ricerca di professionisti considerandola una certificazione di professionalità e di dedizione nel perseguire l’eccellenza negli acquisti.

Oltre 160 organizzazioni (blue chip company, aziende del settore pubblico ed enti pubblici) hanno innalzato i loro standard nel Supply Management e conseguito la “CIPS Corporate Certification”: garanzia di status, maturità e influenza della loro funzione acquisti.

CIPS è presente nei cinque continenti (nel 2016 ha più di 115.000 membri che operano in oltre 150 Paesi) e arriva ora anche in Italia per offrire servizi di certificazione, corsi di formazione e qualifica professionale e networking, a testimonianza del suo impegno per la professionalizzazione degli operatori in materia di acquisti, su scala globale.

  • Vicenza – Martedì 11 ottobre 2016

Ore 18 c/o Athena Headquarters, Via delle Albere, 13 – 36045 Alonte (Vi)

  • Torino – Mercoledì 12 ottobre 2016

Ore 18 c/o Innovation Center Lavazza, Str. di Settimo, 410 – 10156 Famolenta (To)

  • Milano – Giovedì 13 ottobre 2016

Ore 18 c/o Fujitsu Milano, Via Giovanni Spadolini, 5 – 20141 Milano

Seguirà poi una serie di seminari in diverse città italiane volti a favorire la creazione d’una comunità di professionisti in grado di interagire e confrontarsi con regolarità in modo strutturato, trasferendo anche nel nostro Paese le migliori metodologie a livello mondiale e i vantaggi di un approccio professionale e sistematico agli acquisti.

Le tematiche affrontate interrogheranno a 360° la realtà professionale di Buyer, CM e CPO, affrontandone i diversi aspetti con analisi internazionali e testimonianze d’esperienze significative.

Alcuni dei temi che verranno discussi saranno: leadership negli acquisti e creazione di una funzione acquisti a livello di gruppo, gestione degli acquisti ad alto contenuto tecnico, marketing d’acquisto e acquisti internazionali, costi globali di fornitura, analisi delle competenze hard e soft e loro valorizzazione, processi efficaci e sistemi informatici per la ricerca d’efficienza nella gestione degli acquisti, gestione dei fornitori emergenti, strategici e di quelli dominanti, metriche integrate di misura delle prestazioni, metodologie e strumenti per migliorare la responsabilità d’impresa nella catena di fornitura… con l’obiettivo di favorire anche in Italia un dibattito aggiornato sulle best practice del  Supply Management.

A fianco di CIPS, in questa impresa, ci sarannola società di servizi e consulenza SC e The Procurement, testimone e protagonista di tutto ciò che accade in Italia nel mondo degli acquisti e della supply chain.