Posted On 10 marzo 2016 By In Congress & Meetup, Eventi With 1042 Views

Nasce a Milano l’Award italiano degli Acquisti

Si terrà il 19 maggio la premiazione di “The Procurement Awards 2016 – Beyond Saving”: la competizione professionale ideata da The Procurement e Valeo-in, in partnership con i-Faber.

La funzione di un Award è quella di riconoscere il merito di chi sa innovare, tracciando un percorso che anche altri potranno poi seguire per raggiungere risultati positivi. Per questo è nato “The Procurement Awards 2016 – Beyond saving”, che già nel nome ricorda come il fine degli acquisti sia dare un apporto strategico alle aziende pubbliche e private.

Il contest è stato ideato da The Procurement Magazine, il nuovo polo di riferimento per il Procurement e la supply chain, e da Valeo-in, società di consulenza e formazione dedicata all’incremento della competitività aziendale. Partner dell’iniziativa è i-Faber, una Società di UniCredit specializzata nella fornitura di servizi e soluzioni per la gestione del procurement e della supply chain, controllata da UniCredit e partecipata da Salini-Impregilo, ERG e Oracle.

i-Faber patrocina anche una delle quattro categorie di premiazione, quella dedicata agli acquisti in team interfunzionali; a supportare le altre tre troviamo Carlson Wagonlit, per l’innovazione; Scotwork per le best practice negoziali; Right Hub per la sostenibilità.
I progetti aziendali da presentare in concorso vanno inviati via mail, entro il 30 aprile 2016, a theprocurementawards@theprocurement.it;

ATTENZIONE: Per far fronte alle innumerevoli richieste pervenuteci, la data ULTIMA di consegna dei progetti per il concorso è stata prorogata alla mezzanotte del giorno 8 Maggio 2016.

il giudizio d’una giuria composta di professionisti con grande esperienza negli acquisti stabilirà quali sono i vincitori, annunciati e premiati nel corso d’una serata a inviti che avrà luogo a Milano il 19 maggio.

Per maggiori informazionI: https://www.theprocurement.it/wp-content/uploads/The-Procurement-Awards-2016-prorogato-al-8-maggio.pdf