Posted On 29 marzo 2017 By In Congress & Meetup, Eventi, The Procurement Awards With 493 Views

The Procurement Awards 2017: gli sponsor che premiano

I progetti sono stati inviati, ricevuti e vagliati dalla giuria. Le iscrizioni alla serata sono chiuse perché l’evento è sold out.. manca solo la cena di premiazione! Ovviamente stiamo parlando dei The Procurement Awards 2017, il contest di settore riservato ai professionisti del Procurement e della Supply Chain, organizzato da The Procurement, e Valeo-in, in partnership con i-Faber.

Conoscete già format, giuria e categorie di premiazione, ma quali grandi realtà incontrerete alla serata di mercoledì 5 aprile? Quali brand saranno presenti e premieranno i tre progetti migliori per ciascuna categoria?

Le categorie di premiazione sono focalizzate sul contributo degli acquisti in termini di best practice negoziali, innovazione, processo d’acquisto in team, acquisti sostenibili e professionalità della struttura:

  • HRS – Global Hotel Solutions premia “Best Practice Negoziali”

HRS offre servizi per l’intera catena del valore dell’hotel procurement. Gli esperti degli hotel assicurano una vasta scelta di hotel indipendenti e di catena in tutto il mondo, vantando 40.000 clienti aziendali a livello mondiale che fanno affidamento sulle soluzioni di HRS per ridurre i costi e migliorare il livello di soddisfazione dei dipendenti. HRS assegnerà il premio alle aziende che si distingueranno per strategie, tattiche e strumenti negoziali performanti e significative non solo a livello di saving ma anche sotto gli aspetti di: Costo Totale d’Acquisto, di Servizio, Qualità e Innovazione.

  • Carlson Wagonlit Travel premia “Acquisti in Team Interfunzionale”

CWT è leader mondiale tra le travel management company che può vantare oltre 140 anni di esperienza nella gestione dei viaggi d’affari. La mission di CWT è quella di supportare le aziende e le istituzioni a ottimizzare la spesa e i processi per i viaggi d’affari e i meeting ed eventi, prendendosi cura al contempo dei viaggiatori. Carlson Wagonlit Travel è presente in circa 150 Paesi nel mondo e annovera tra i suoi clienti importanti gruppi multinazionali, istituzioni pubbliche e aziende. I progetti premiati devono dimostrare come un Team interfunzionale d’Acquisto ha lavorato in modo efficace per raggiungere un obiettivo comune.

  • Ayming Italia premia “Innovazione negli Acquisti”

Ayming è un gruppo internazionale di consulenza, attivo in 16 Paesi e nato dalla fusione tra Alma Consulting Group e Lowendalmasaï, due leader nella consulenza per il miglioramento delle performance aziendali. I Value Performance Programs® abbracciano diverse aree di competenza quali: Purchasing & Cost, Working Capital, Tax, Innovation, Human Resources. Per questa categoria Ayming Italia valuterà i progetti ponendo attenzione alla diffusione di un nuovo pensiero, alle modalità di lavorare che hanno creato un cambiamento per l’azienda ed hanno portato dei vantaggi dimostrabili. Il risultato deve essere un sostanziale miglioramento nei processi di acquisto, nelle strategie e nei risultati in termini di miglioramento delle performance d’acquisto e dell’azienda. L’innovazione è il parametro chiave di valutazione del progetto e deve essere dimostrato facendo riferimento al modo in cui l’azienda differisca da prassi di altre aziende dello stesso settore di attività, anche attraverso il coinvolgimento dei fornitori.

  • Avanzi premia “Acquisti Etici e Sostenibili”

Avanzi – Sostenibilità per azioni, concepisce ed elabora soluzioni innovative per la sostenibilità e ne facilita la realizzazione attraverso iniziative, progetti e sperimentazioni concrete. La mission di Avanzi è quella di trovare soluzioni di equilibrio tra l’interesse privato e l’interesse pubblico, l’utilità dei singoli e il benessere collettivo. assegnerà il premio alle aziende in grado di dimostrare il contributo significativo degli Acquisti o della Supply Chain per il raggiungimento di risultati etici e sostenibili. Il premio si focalizza sul ruolo degli Acquisti nel mantenere o migliorare la reputazione e il valore del marchio/azienda in un contesto di Corporate Social Responsibility.

  • Gi Group premia “Sviluppo competenze”

Gi Group è la prima multinazionale italiana del lavoro, nonché una delle principali realtà, a livello mondiale, nei servizi dedicati allo sviluppo del mercato del lavoro. Attento alle esigenze di aziende corporate e multinazionali oltre che del mercato retail, il Gruppo offre servizi in ambito di: lavoro temporaneo, permanent staffing, ricerca e selezione, executive search, formazione, supporto alla ricollocazione, outsourcing, consulenza HR, field marketing. Gi Group assegnerà il premio alle aziende in grado di dimostrare il contributo significativo svolto, anche attraverso metodologie formative innovative, per un cambiamento culturale, per il miglioramento delle skill professionali della Funzione e di come la crescita di professionalità degli Acquisti sia stata necessaria a migliorare le performance degli Acquisti.