Posted On 2 Settembre 2020 By In Innovazione With 90 Views

Collaborazione interfunzionale: i benefici di lavorare insieme

tovagliolo-con-scritta-team

Quali sono i benefici della collaborazione aziendale tra diverse funzioni? Accenture ha dedicato al tema un intero studio di cui cercheremo di riassumere i punti principali.  La mancanza di collaborazione anche in tempi di pace e non per forza in fasi di crisi potrebbe causare una perdita di ricavi e la mancata crescita dell’azienda. Questo è il punto di partenza di Accenture che aggiunge che esistono effettivamente delle aziende che lavorano su linee funzionali per innovare, rimanere rilevanti e promuovere una crescita redditizia.

La situazione che abbiamo vissuto e di cui ci stiamo portando dietro gli strascichi ha significato per molte aziende l’abbattimento dei silos e l’incontro tra team diversi per andare oltre i confini delle proprie discipline. Tutto ciò però quando si trattava di lavorare fuori dalla propria realtà aziendale. E all’interno? Cosa succede davvero? Si può parlare di collaborazione aziendale interfunzionale?

Abbattere i silos funzionali, promuovere la collaborazione

Lo studio di Industry X.0 di Accenture,  condotto prima della pandemia su oltre 1.500 dirigenti senior e dirigenti di livello C di società industriali, ha rivelato che il 75% del campione ha confermato che le diverse funzioni aziendali sono in competizione tra loro e non collaborano per una maggiore digitalizzazione. A quanto pare il problema dei silos è ancora radicato e nello specifico nel percorso verso la digitalizzazione dell’azienda.

Tenendo in considerazione alcuni dati emersi dalla ricerca come:

  • La concorrenza tra le funzioni sta causando investimenti ridondanti in progetti digitali, con i dirigenti che si aspettano un aumento dei costi del 6,3%.
  • Ci si aspettava che gli investimenti digitali effettuati dai leader funzionali aiutassero a far crescere i ricavi dell’azienda dell’11,3% ogni anno. Invece si ottiene in media appena un ricavo superiore al 6%.
  • il 64% delle aziende non vedono ricavi in crescita dagli investimenti nel digital.

i CEO si trovano nella posizione di dove decidere come allineare i diversi team, farli collaborare e indirizzarli verso l’innovazione per tutti perché, in caso contrario, si rischierebbe di prolungare questa fase di stallo per la crescita. A questo scopo, Accenture ha identificato le aziende che hanno puntato sulla collaborazione interfunzionale e ha indagato le modalità tramite cui hanno abbattuto i silos funzionali. Dal campione è infatti emerso un 22% di aziende che hanno investito 1,5 volte in più rispetto agli altri nella trasformazione digitale delle loro funzioni e che hanno ottenuto ricavi quattro volte superiori.

 

5 azioni vincenti per la collaborazione interfunzionale

Grazie ai dati emersi dalla ricerca, Accenture è stata in grado di evidenziare 5 comportamenti chiave per promuovere una collaborazione tra le funzioni e  favorire la digitalizzazione di tutti e per tutti.

  1. Chiarire cosa significa  la trasformazione digitale per l’organizzazione e perché tutti dovrebbero collaborare.
  2. Ritenere i dirigenti responsabili della stretta collaborazione tra diversi team.
  3. Dare priorità ai progetti che richiedono una stretta collaborazione.
  4. Investire su piattaforme collaborative che evitino soluzioni “silos”.
  5. Stabilire regole per la tecnologia informatica e operativa e farle lavorare insieme.

La collaborazione tra funzioni deve essere un imperativo organizzativo per le aziende post-covid non solo perchè riduce costi e sprechi ma anche perché porta ritorni finanziari ed sta diventando sempre più importante in questo mondo sempre più incerto.

 

Lascia un commento