Posted On 6 Dicembre 2021 By In Innovazione With 193 Views

Il valore del cloud: 3 interventi da mettere a punto

La tecnologia del cloud è in grado di accelerare la digitalizzazione di un’azienda, i suoi canali di distribuzione e le sue catene di approvvigionamento, aiutandone la scalabilità lungo tutta la linea.

In periodo di pandemia, le piattaforme cloud della catena di approvvigionamento hanno permesso di stabilire nuovi canali per soddisfare le esigenze dei clienti e di espandersi rapidamente per contribuire alla crescita esponenziale della domanda di e-commerce.

Ultimamente, a contribuire all’aumento delle applicazioni cloud, si registrano una serie di fattori rilevanti:

-costi inferiori

-prodotti migliorati

-maggiore dimestichezza con la condivisione dei dati

Per tutte quelle organizzazioni che ancora faticano ad affidarsi alla tecnologia del cloud, Mckinsey ha stilato una serie di interventi che potrebbero aiutare i CEO aziendali a trasmettere alle diverse unità aziendali un punto di vista coerente sul valore rappresentato dal cloud e su come, di conseguenza, evolvere il modello operativo di un’organizzazione:

  1. Stabilire un piano di finanziamento sostenibile per supportare gli investimenti necessari per ottenere valore di business dal cloud
  2. Sviluppare un nuovo modello operativo di tecnologia aziendale che sfrutta il cloud per ottenere velocità, agilità e scalabilità efficiente
  3. Mettere in atto le politiche in materia di risorse umane e retribuzione necessarie per attrarre e trattenere i talenti ingegneristici necessari per operare nel cloud

In mancanza di questa prospettiva, è possibile che un’azienda continui a muoversi troppo lentamente verso la trasformazione digitale e il cloud computing, aumentando il rischio di future interruzioni.

Lo sfruttamento del cloud si rivela estremamente utile a lungo termine, soprattutto per quelle aziende che non hanno ottimizzato completamente il loro ambiente tecnologico.

Nonostante i benefici, spesso i meccanismi di finanziamento della tecnologia tendono ad ostacolare l’adozione del cloud. Essi, infatti, danno priorità alle funzionalità richieste in un determinato momento dall’azienda, piuttosto che agli investimenti in infrastrutture critiche che solo in futuro consentiranno alle aziende di aggiungere funzionalità più agevoli e rapide.

 

Principali vantaggi del cloud

I maggiori vantaggi si ottengono in termini di innovazione semplificata, scalabilità più semplice, rischio ridotto e time-to-market più rapido.

Le piattaforme cloud possono aiutare a distribuire le esperienze dei clienti digitali in tempi dimezzati, giorni anziché mesi e possono supportare analisi di dati che le piattaforme tecnologiche tradizionali non sarebbero in grado di gestire.

Ecco perché i CEO dovrebbero battersi affinché le piattaforme cloud siano considerate una fonte di vantaggio competitivo piuttosto che un costo da gestire. In particolare, è necessario individuare i domini aziendali, quali l’acquisizione degli ordini, la fatturazione o l’ottimizzazione della catena di approvvigionamento, che trarrebbero maggior beneficio dalla velocità, dall’innovazione e dalla scalabilità che le piattaforme cloud possono fornire.

 

Un nuovo modello operativo

Se la tua azienda vuole ottenere valore dal cloud, il reparto IT deve diventare più agile.

Per raggiungere la velocità e l’agilità promesse dalle piattaforme cloud è richiesta quindi un’interazione frequente, ad esempio per definire e ottimizzare i percorsi dei clienti, tra i responsabili IT e le loro controparti nelle unità e funzioni aziendali, in particolare coloro che possiedono prodotti e aree di capacità e che sono in grado di pensare in modo ampio e strategico.

Un’altra questione riguarda i rischi. Tutto nella tecnologia aziendale implica dei rischi. Per mitigare i problemi di sicurezza, resilienza e conformità relativi all’adozione del cloud, le aziende devono ricercare meccanismi per allineare una propensione al rischio pragmatica che rifletta la strategia aziendale con le decisioni sull’ambiente tecnologico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.