Posted On 18 febbraio 2016 By In Know-how With 547 Views

Sapete chi rifornisce i vostri fornitori?

Un preoccupante 92 % degli acquirenti di tutto il mondo sta mettendo la propria organizzazione in una posizione di rischio significativo per non mappare la supply chain, come una nuova ricerca rivela.

I dati compilati da Achilles e IFF mostrano che solo l’8% delle squadre acquisti nel mondo ha mappato la catena di distribuzione della propria società per tutti i prodotti che forniscono, percentuale che scende a quattro per le aziende con 1,000 o più dipendenti.

La nostra ricerca ha scoperto che circa metà delle imprese nel mondo ha mappato almeno in parte la propria catena di distribuzione, fino alle materie prime per almeno alcuni dei prodotti che vendono.

Tuttavia, negli USA, questa cifra era significativamente più bassa, con solo il 36 % delle imprese che affermano di aver mappato la propria catena di distribuzione per tutti i propri prodotti.

Sempre tra le imprese che hanno scavato nelle proprie catene di distribuzione oltre il livello 1, molti non tengono informazioni importanti sui propri fornitori, quali le condizioni finanziarie, la responsabilità sociale d’impresa dell’impronta di carbonio, quindi il rischio nelle loro catene di distribuzione aumenta.

Le variazioni di settore sono visibili nei dati, con compratori nel settore manifatturiero che probabilmente hanno mappato parte della loro catena di distribuzione, dei quali il 62 % ha dichiarato di averlo fatto.

Un elevato assorbimento del processo in questo campo potrebbe essere dovuto alle questioni di conformità, nonché al bisogno di una relazione sui minerali di conflitto per scoprire esattamente da dove provengono certi minerali.

Mappatura della Catena di Distribuzione da Achilles

La soluzione della Mappatura della Catena di Distribuzione di Achilles ha portato gli stessi benefici a compratori e a fornitori, aiutando ciascun livello della catena a vedere da dove provengono i loro prodotti e come arrivano al termine.

Il processo aiuta ad accrescere la visibilità e la trasparenza in una catena di distribuzione, permettendo ai compratori di individuare potenziali questioni ed affrontarle, piuttosto che rischiare la reputazione della propria società a causa di una mancanza di consapevolezza di ciò che avviene con i fornitori dei livelli più bassi.

Tentare di mappare una catena di distribuzione in azienda può diventare difficile dopo aver superato la superficie del primo livello, a causa del tempo occupato, delle risorse necessarie e delle possibili barriere linguistiche derivanti dal fatto che ci possono essere fornitori internazionali nella catena.

La Mappatura della Catena di Distribuzione di Achilles può evitare che queste questioni diventino un problema. Contattate una dei nostri team oggi per scoprirne di più.