Posted On 11 Settembre 2017 By In Archivio Magazine With 169 Views

Supply Chain & Logistics

magazine sett-ott

Attività organizzative, gestionali e strategiche dal fornitore al cliente

The Procurement Magazine anno 3 n.4 Settembre – Ottobre 2017

L’editoriale

Il valore della Community

Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso, lavorare insieme un successo.

Ho voluto riprendere questa citazione di Henry Ford pensando all’importanza della community dei CPO, dei buyer e dei supply chain manager che stiamo mettendo in piedi tutti insieme.

Uno sforzo pluriennale, che si sta sempre più consolidando e che vede i frutti nella organizzazione di momenti di incontro, gratificati da una significativa partecipazione, non solo fisica ma anche in termini di contenuti, networking, risultati, che si concretizzano in strumenti di lavoro e che vedono nel nostro magazine The Procurement la punta di diamante in termini di veicolo di diffusione e condivisione.

Ma la citazione di Henry Ford può andare bene anche all’argomento preminente di questo numero, incentrato sui contenuti dell’evento “From Supply Chain to Finance”, un evento ricchissimo che ha contrapposto due figure chiave all’interno dell’azienda: i CPO e i CFO.

Una visione integrata, quella di questi due protagonisti, che devono correre e concorrere, ognuno con i propri strumenti, a portare valore all’azienda utilizzando al meglio le tecnologie, le competenze, le leve aziendali hard e quelle soft che rispondono ai nomi di collaborazione, partecipazione e specializzazione.

Temi come la pianificazione strategica integrata fra CPO e CFO, come il rapporto fra l’efficacia della Supply Chain e l’efficienza finanziaria o ancora come le piattaforme di Supply Chain collaborative e cognitive, non sono solo argomenti verticali di una funzione aziendale ma devono essere affrontati in modo trasversale all’interno dell’azienda moderna: in una triangolazione fra le funzioni aziendali coinvolte e il management aziendale.

Insomma, per riassumerla in poche parole la missione di The Procurement, dei suoi eventi e della sua “evangelizzazione” si può sintetizzare nello stimolo e nella facilitazione “della collaborazione e non della competizione”.

In questo numero non leggerete solo i topics dell’evento: dalla tavola rotonda sui fattori critici di successo della Supply Chain Finance ai focus group su cognitive procurement o sull’era del circolante 4.0 o alle competenze tanto ricercate.

Ci saranno importanti contributi sul fronte della Supply Chain e della logistica integrata: due temi determinanti in un’era di globalizzazione, di integrazione e di “ritorno al passato”, che portano a processi inversi di delocalizzazioni, e quindi di reimportazione delle produzioni in ambiti più governabili. La gestione strategica della catena di produzione del valore a monte e della logistica a valle sono sempre più elementi distintivi di un’azienda moderna che deve adeguarsi ad un mondo di fornitori, clienti e partner che cambia velocemente.

Infine, come in ogni numero segnalo la rubrica “La parola al CPO”, spazio importante di testimonianza dedicato ad un manager di spicco: questa volta tocca a Giovanni Macellari, che ci parlerà del suo ruolo e della sua funzione di Supply Chain Manager di Vitrociset.

Buona lettura!

Sfoglia la preview del magazine:

Supply Chain & Logistics. Attività organizzative, gestionali e strategiche, dal fornitore al cliente. Speciale Supply Chain Finance.

Consulta l’archivio completo… >>

Se sei abbonato effettua il log in e scarica il magazine in formato digitale.


Read More