Posted On 16 gennaio 2017 By In Negoziazione With 425 Views

Sempre più fusioni e acquisizioni nella logistica italiana

Sembrerebbe che l’anno appena concluso abbia registrato un importante incremento di acquisizioni e fusioni per il settore della logistica italiana. Le principali transizioni hanno interessato la compravendita immobiliare di magazzini e centri logistici, società logistiche e spedizioni.

Le più recenti riguardano ad esempio, il passaggio di BRT al gruppo francese GeoPost, l’acquisizione di AQprile (spedizioni) da parte della Savino Del Bene e MIT passata a DHL Supply Chain. Tale dinamicità di acquisizioni e fusioni, secondo l’Osservatorio Contract Logistics, è probabilmente la conseguenza di tre fattori specifici.

In questo articolo trovate l’intervista a Damiano Frosi, ricercatore dell’Osservatorio Contract Logistics, che spiega le principali motivazioni dell’andamento del mercato logistico >> clicca qui

Fonte: logisticaefficiente.it