Posted On 23 aprile 2018 By In News With 138 Views

Agenzia delle Entrate: bitcoin vale come valuta estera

Dal punto di vista fiscale, la detenzione di criptovalute è equiparabile a quella di valuta estera, e va quindi monitorata nel quadro RW. Lo ha dichiarato l’Agenzia delle Entrate, fornendo la propria posizione su un tema nuovo, rispetto al quale restano, però, alcuni asspetti da chiarire. In attesa di un inquadramento più organico, si tratta di una mediazione tra le possibili funzioni – a metà tra l’investimento finanziario e il mezzo di pagamento – che i nuovi “valori digitali” possono rivestire per gli investitori che agiscono al di fuori del regime di impresa. (Il Sole 24 Ore)

Lascia un commento