Posted On 29 marzo 2018 By In News With 141 Views

L’Arabia Saudita punta sul solare: accordo da 200 miliardi di dollari con Softbank

Dopo le conseguenze economiche del calo del prezzo del petrolio, l’Arabia Saudita, con l’obiettivo di diversificare la produzione energetica, ha stretto un accordo con la società giapponese Softbank per sviluppare 200 gigawatt di energia solare entro il 2030. L’accordo è in linea con la direzione del piano «Vision 2030», annunciato ad aprile 2016, che, tra gli altri obiettivi, mira a ridurre la dipendenza economica del Paese dal petrolio.

L’investimento previsto, comprensivo di pannelli solari e di impianti di produzione, è di circa 200 miliardi di dollari. La prima tappa prevede l’installazione, entro quest’anno, di 7,2 gigawatt di energia, per un costo stimato di cinque miliardi di dollari. Di questi, un miliardo proviene dal fondo di Softbank, gli altri quattro miliardi saranno finanziati attraverso project financing.

L’intesa sancisce anche l’impegno per lo sviluppo, in Arabia Saudita, dell’industria dell’energia solare, tramite la ricerca e la produazione di componenti, con l’obiettivo di far diventare il Paese un esportatore di pannelli solari.

Fonte: Il Sole 24 Ore

Lascia un commento