Posted On 7 luglio 2017 By In News, Real Time With 358 Views

Microsoft licenzia nel settore delle vendite

Microsoft licenzia dai 3 mila alle 4 mila persone nel settore delle vendite. E’ stata la stessa società a confermare il taglio di personale, dopo che nei giorni scorsi indiscrezioni avevano iniziato ad anticipare le mosse del colosso americano. Gli esuberi, determinati da una riorganizzazione volta a spingere i servizi “cloud”, saranno soprattutto all’estero.
Nel dettaglio, gli esuberi, riferisce la Cnbc, saranno inferiori al 10% della forza lavoro e tre su quattro (il 75%) saranno fuori dagli Usa.  Nel complesso, secondo la stampa Usa, ci saranno dai 3mila ai 4mila licenziamenti. La riduzione del personale rientra in una riorganizzazione aziendale che punta a rilanciare il cloud computing, vendendo in abbonamento una serie di software  utilizzabili dal cliente su qualsiasi dispositivo connesso a internet.

Lascia un commento