Posted On 20 aprile 2018 By In News With 112 Views

Petrolio verso i 75 dollari al barile

Il prezzo del petrolio si sta avvicinando ai 75 dollari al barile, il massimo da quattro anni a questa parte. Il 18 aprile i prezzi hanno subito un aumento del 3%, il Brent è arrivato a  74,74 dollari  per poi scendere a 73.86, mentre l’americano Wti ha raggiunto un picco di 69,56 dollari, e ora si attesta a 68.39. Probabilmente, però, non si fermeranno i tagli di produzione decisi  dall’Opec a gennaio 2017, quando il prezzo del petrolio era 55 dollari al barile, dopo essere sceso anche sotto i 30. La coalizione sembra anzi orientata a prorogare i tagli, in scadenza a fine anno, in modo da proseguire anche nel 2019. Si potrebbe verificare quindi una disponibilità di greggio non sufficiente a soddisfare la domanda, mentre per anni i mercati avevano sofferto di eccesso di offerta. (Il Sole 24 Ore)

Lascia un commento