Posted On 7 luglio 2017 By In News, Real Time With 511 Views

Qualcomm vuole bloccare le importazione degli iPhone

Continua la guerra tra Qualcomm e Apple. Il colosso americano dei semiconduttori vuole bloccare l’import negli Stati Uniti degli iPhone (assemblati in Asia e importati negli Usa per la vendita), sostenendo che gli smartphone di Cupertino violino sei dei suoi brevetti.

A momenti dovrebbe arrivare la richiesta dello stop alle importazioni che Qualcomm vuole inoltrare alla International Trade Commission (Agenzia per la concorrenza americana) che ha il potere di bloccare le consegne di prodotti che violano proprietà intellettuale.

La richiesta del blocco dell’import, già ventilata qualche mese fa, rappresenta un’escalation della guerra legale in atto da tempo tra le due compagnie. La controversia principale riguarda quanto Apple deve a Qualcomm per le licenze di sue tecnologie. In attesa che i giudici determinino questo importo la Apple ha sospeso il pagamento delle royalty a Qualcomm.

Lascia un commento