Posted On 15 novembre 2016 By In Sostenibilità With 461 Views

Namibia: l’impatto della siccità su economia e sul procurement

La crescita economica in Namibia è molto più lenta, dimezzata, rispetto alle previsioni. Quest’anno infatti, il tasso di crescita è del 2,5% (5,5% nel 2015) a causa di una combinazione data dal basso costo delle merci, dalla forte siccità e dal un complessivo rallentamento dell’economia globale.

In un report relativo alla revisione di bilancio di metà anno, il ministro delle finanze, Calle Schlettwein, ha attribuito la bassa crescita in Angola e Sud Africa alla forte siccità che ha colpito il settore agricolo portando il Paese a tagli sul bilancio pari a 1,82 miliardi di dollari. Per fare un esempio, la siccità ha impattato fortemente la fornitura d’acqua alle industrie produttrici di bevande.

Ciò nonostante la crescita sul territorio rimane positiva. Per l’articolo intero >> clicca qui

Fonte: cips.org