Posted On 31 dicembre 2016 By In Sostenibilità With 415 Views

L’albero delle scarpe. Natale: arte, sport e riciclo

Il Natale 2016 ha portato al Liceo Artistico Musicale Coreutico (MIBE) di Pescara un albero delle scarpe per coniugare questa festa con l’arte, lo sport e la sostenibilità con il progetto esosport.

esosport, iniziativa dedicata alla raccolta e al riciclo di scarpe sportive esauste, nasce con l’obiettivo di minimizzare l’accumulo dei rifiuti in discarica ed innescare nelle persone la convinzione che è possibile, non solo riciclare, ma anche ottenere, dal ciclo del riciclo, materia prima seconda utilizzabile per creare pavimentazioni per parchi giochi o piste di atletica, progetti denominati “Il Giardino di Betty” e “La Pista di Pietro”, in onore di Pietro Mennea.

Il progetto esosport, grazie al sostegno del MIUR, è presente da un anno con i contenitori per la raccolta delle scarpe esauste ai vari piani del MIBE di Pescara: per dare vita al progetto alcuni docenti, sostenuti dalla nuova Dirigente Scolastica Raffaella Cocco, hanno pensato di promuovere questa iniziativa creando un evento natalizio che ha coinvolto alunni, docenti e personale scolastico.

Le scarpe in disuso raccolte all’interno dell’istituto sono servite per realizzare un grande albero nell’atrio della scuola e, al termine delle feste, verranno consegnate per il progetto esosport, presente da un anno con i contenitori per la raccolta delle scarpe esauste nell’Istituto.

I docenti di discipline plastiche hanno realizzato la struttura dell’albero, su cui le scarpe sono state attaccate, insieme alle palline da tennis colorate, ai portachiavi e ai depliants esosport, al puntale in materiale di recupero e ai lacci!

Ringraziamo i docenti del Liceo Artistico Musicale Coreutico (prof.ssa Federica Vicino,docente di lettere, prof. Franco Maria del Ponte, docente di discipline plastiche, prof.ssa Mariarosa Paol’emilio, docente di discipline grafiche, prof.ssa Tiziana Damiani, docente di scienze motorie e prof.ssa Alessia Brignardello, docente di scienze naturali) per aver progettato e promosso questa bellissima iniziativa, alla nuova Dirigente Scolastica Raffaella Cocco per averla sostenuta e a tutti i ragazzi, docenti e personale didattico che hanno contribuito a realizzarla!

“Siamo molto felici della bella idea avuta dal MIBE: un progetto come il nostro vive ancora di più grazie alle persone che si spendono in iniziative di sensibilizzazione verso l’ambiente e il ciclo del riciclo, filosofia che da sempre sosteniamo. E se i promotori e primi attori coinvolti nell’iniziativa sono ragazzi di una scuola è per noi ancor di più un valore aggiunto, perché con i giovani si guarda al futuro, che noi speriamo sia sempre piuÌ€ amico dell’ambiente.”

Nicolas Meletiou, Managing Director di ESO

[GoGreen Newsletter del 29 Dicembre 2016]