Posted On 21 novembre 2016 By In Sostenibilità With 442 Views

L’impatto ambientale della filiera dell’industria cinematografica in Italia

Durante l’ultima edizione di Ecomondo, Enea e Green Cross Italia hanno presentato i risultati dello studio realizzato in collaborazione sulla filiera del cinema in Italia.

Il “Rapporto sul Cinema in Classe A” analizza passo dopo passo l’impatto dell’industria cinematografica sull’ambiente e delinea una strategia di interventi per contenerlo.

Se tutti gli attori coinvolti adottassero regole per la sostenibilità ambientale, è stato calcolato che dalle prime fasi della realizzazione fino alla distribuzione di un film, si potrebbero evitare le emissioni di ben 1.120 tonnellate di CO2.

Per l’articolo completo >> clicca qui