Posted On 23 dicembre 2016 By In Sostenibilità With 471 Views

Procurement etico e sostenibile: la storia dietro i maglioni di Natale

Un sondaggio effettuato tra i clienti di un’azienda di abbigliamento Matalan ha rivelato che più di otto persone su 10 possiedono un maglione di Natale.

Tanta attenzione per la maglieria stagionale potrebbe però avere implicazioni negative; soprattutto se, come sostiene Tom Cridland, amministratore delegato di una società di abbigliamento che porta il suo nome, a gennaio molti maglioni di Natale finiranno in discarica.

Sensibilizzando a buone pratiche di acquisto, è possibile avere una ricaduta positiva sulla supply chain e i fornitori della catena di approvvigionamento.

Scoprite in questo articolo la soluzione di Tom Cridland per una supply chain etica e sostenibile >> clicca qui