Posted On 13 Giugno 2019 By In Sostenibilità With 267 Views

Supply chain sustainability: la piattaforma TenP alla base dell’impegno di Sofidel

Riportiamo l’articolo di Laura Lamberti, Communications & events manager di Global Compact Network Italia, pubblicato sul magazine “The Procurement – Risk analysis & management” (Anno 4 Numero 5)

La gestione etica della supply chain è uno dei pilastri del Global Compact, iniziativa per la promozione dello sviluppo sostenibile su scala globale lanciata 18 anni fa dalle Nazioni Unite. Il Global Compact, ad oggi, conta fra i suoi partecipanti oltre 9 mila aziende di varie dimensioni, attive in 161 paesi e in tutti i settori produttivi.

Aderendo al progetto UN Global Compact, un’azienda si impegna ad adottare al proprio interno strategie e politiche a supporto dei diritti umani e del lavoro, dell’ambiente e della lotta alla corruzione, e a diffondere una visione e un modo responsabile di fare business nell’ambito di tutta la propria sfera d’influenza – a partire proprio dalla filiera. Soprattutto aziende di grandi dimensioni con supply chain complesse e transnazionali, lavorando sull’eticità della propria filiera, possono generare un impatto esteso e significativo in termini di promozione di una trasformazione dell’economia e dei mercati verso la sostenibilità e la condivisione del valore generato.

Un percorso di gestione sostenibile della filiera non può che partire da un’assunzione di impegno da parte dei vertici dell’azienda. Se la leadership organizzativa vede la filiera come un’estensione della propria forza-lavoro e comunità, l’azienda può aspirare a registrare buone pratiche di sostenibilità lungo la sua catena di valore.

Il Global Compact Network Italia, braccio operativo dell’UN Global Compact a livello nazionale, ha fatto sua tale visione della supply chain sustainability e da oltre 15 anni aiuta le aziende italiane che partecipano al progetto onusiano a declinarla nelle loro rispettive realtà di business. In tale quadro di azione, dal 2015 il Gcni gestisce la TenP – Sustainable Supply Chain SelfAssessment Platform, strumento ideato e creato dal network insieme a un gruppo di imprese promotrici per sostenere gli attori business nella raccolta, analisi e condivisione di informazioni sulle performance di sostenibilità delle aziende loro fornitrici. Per beneficiare del supporto della piattaforma TenP è necessario aderire al progetto in qualità di partner (per informazioni: info@ globalcompactnetwork.org).

Una delle aziende che sono attualmente partner TenP è Sofidel SpA, uno dei leader mondiali nel mercato della produzione della carta tissue per uso igienico e domestico, dal 2010 aderente al Global Compact delle Nazioni Unite e fra i “membri fondatori” del Global Compact Network Italia. Andrea Piazzolla, Chief purchasing officer del gruppo toscano, ci racconta perché l’azienda considera la gestione etica della filiera una priorità e in che modo tale impegno si concretizza.


Read More