Posted On 23 Giugno 2021 By In Company news With 286 Views

La selezione e qualifica dei fornitori come strumento di Risk Management

Ancor prima dell’emergenza Covid-19 ci stavamo abituando a lavorare in un mondo ove volatilità, incertezza, complessità ed ambiguità erano la nuova normalità; la pandemia ha estremizzato questi scenari, costringendo le imprese a confrontarsi con la propria resilienza, intesa come capacità di adattamento e reazione agli eventi traumatici.

Per essere resilienti occorre sapere identificare i rischi legati all’attività d’impresa e adottare strategie di mitigazione che consentano di raggiungere la flessibilità necessaria per garantire la continuità del business

La gestione integrata del rischio è diventato uno dei temi chiave nell’agenda del Top Management, e mai come in questo momento appare evidente come la continuità del business dipenda dalla continuità della catena di fornitura, cioè di tutti quei processi aziendali che riguardano il flusso dei prodotti, il rapporto con i fornitori e le informazioni ai clienti.

Gestione dei rischi legati al processo di acquisto: l’esperienza maturata da Arcadis

Arcadis è una società internazionale di progettazione e consulenza leader nel settore dei beni immobili, urbani e naturali. 

L’emergenza da Covid-19 ha portato il settore delle costruzioni ad affrontare importanti interruzioni della catena di approvvigionamento dovute alla carenza di manodopera, a blocchi della logistica e dei canali di distribuzione, al fallimento di rivenditori ed esaurimento di scorte disponibili, nonché alla sospensione dei cantieri.

L’esperienza maturata da Arcadis nella gestione del rischio legato al processo di acquisto si è rivelata un fattore vincente in tali circostanze di stress, non solo per il nostro business, ma soprattutto per il business dei Clienti che ci hanno scelto per selezionare la propria catena di fornitura.

Trasformare la catena di fornitura in una catena del valore, lavorando in un’ottica di partnership

Mantenendo la centralità del Cliente come obiettivo del nostro lavoro, è stato determinante il supporto nell’identificazione di soggetti con i quali costruire un rapporto di partnership, inserendo nel processo di selezione elementi che evidenziassero la loro capacità di adattamento a stress improvvisi e non pianificabili, e garantendo l’allineamento agli obiettivi, necessità e valori del Cliente.

Uscire dalla logica della mera fornitura nella costruzione di una catena del valore resiliente, ha consentito di minimizzare il rischio di interruzione dei servizi, ottimizzare i costi operativi, e traguardare gli obiettivi desiderati.

Un’accurata qualifica dei fornitori è il primo passo per costruire una catena di valore resiliente

Per trasformare la catena di fornitura in una catena del valore Arcadis adotta uno sforzo coordinato tra più interlocutori e funzioni di business: fornitori, progettisti, ufficio legale, responsabili della compliance e della sicurezza.

Le informazioni raccolte sulle imprese identificate come potenziali fornitori, vengono analizzate dal team Procurement in collaborazione continua e costante con tutte le funzioni aziendali preposte, ed i contenuti vengono valutati attraverso una scheda di valutazione sviluppata ad hoc assegnando un punteggio ponderato agli aspetti esaminati.

Poiché è tra le maglie più remote della catena di fornitura che si annidano rischi capaci di mettere a repentaglio l’immagine del Cliente sul mercato, Arcadis approfondisce tutti i livelli della filiera, garantendo un monitoraggio completo della catena di valore. 

Il processo di pre-qualifica strutturato da Arcadis ricopre efficacemente tutti gli aspetti richiesti per una due diligence accurata e puntuale (aspetti legali ed amministrativi, requisiti tecnico-professionali e di categoria, analisi finanziaria, compliance dei requisiti di qualità, salute e sicurezza..), ed approfondisce nel dettaglio gli elementi che, sulla base della nostra esperienza pluriennale nel settore delle costruzioni, si rivelano maggiormente critici.

  • Consapevole che il valore dell’impresa non risiede soltanto nell’eccellenza del prodotto/servizio offerto, ma anche nella capacità di costruire e consolidare il rapporto con il Cliente, la comunità locale, le autorità e, in generale, con tutte le parti interessate, Arcadis pone un focus importante nella valutazione della Responsabilità Sociale d’Impresa secondo i criteri ESG. La verifica dell’adozione di pratiche di lavoro eque ed etiche, dell’implementazione di processi aziendali per la prevenzione e controllo di illeciti amministrativi o penali commessi dai dipendenti, dell’attuazione di pratiche ambientali sostenibili, costituisce un criterio fondamentale per sviluppare un rapporto di fiducia e partnership con i potenziali fornitori.
  • Il rischio reputazionale (inteso come la possibilità che la pubblicità negativa, la percezione pubblica o gli eventi incontrollabili abbiano un impatto negativo sulla reputazione di un’azienda) in un’epoca in cui le informazioni (più o meno verificate e verificabili) corrono veloci, può avere un profondo impatto sui ricavi di un’azienda. Arcadis analizza la reputazione digitale delle imprese integrando, laddove ritenuto necessario, con report forniti da società terze che eseguono attività di risk assessment del potenziale criminogeno di una persona (fisica o giuridica), desumibile dell’analisi della storia giudiziaria penale del soggetto in esame così come reperibile da fonti aperte.
  • La valutazione del rischio finanziario tiene conto non solo della consistenza e solidità finanziaria dei potenziali fornitori, attraverso l’utilizzo degli indicatori economici più comuni e delle informazioni commerciali fornite da società terze specializzate, ma viene contestualizzata al lavoro/servizio che si intende affidare, analizzando le referenze su progetti analoghi ed il possesso di adeguata capienza economico-finanziaria.
  • Grazie alla competenza tecnica del nostro team Procurement (costituito da professionisti del settore con background operativo), analizziamo nel dettaglio la proposta tecnica delle imprese, valutando il suo impatto sulla delivery e prevenendo i rischi operativi.

Affidare la selezione e qualifica dei fornitori ad un partner esperto ed affidabile come Arcadis permette ai Clienti di ottimizzare i servizi in termini di efficienza economica, prevenire/ridurre/controllare i rischi di interruzione nelle forniture da e verso clienti, nonché eventuali cali delle vendite e danni reputazionali, massimizzando il saving sull’intero ciclo di vita del servizio o fornitura.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.