Posted On 11 Dicembre 2019 By In Company news With 460 Views

Dubai Airports sceglie Tejari (JAGGAER) per digitalizzare il processo di procurement

Dubai Airports sceglie Tejari (JAGGAER) per digitalizzare il processo di procurement

Gare, fornitori e contratti sono gestiti totalmente online attraverso la piattaforma JAGGAER ONE

Dubai Airports, società che gestisce gli aeroporti Dubai International (DXB) e Dubai World Central (DWC), ha scelto Tejari (JAGGAER), società leader in soluzioni per lo spend management, per gestire in digitale tutte le attività del processo di acquisito.

“Siamo sempre alla ricerca di opportunità in grado di migliorare i nostri processi e sistemi, in ottica di crescita di efficienza e miglioramento dell’esperienza dei cliente in tutta la nostra attività. La scelta di digitalizzare il processo di approvvigionamento grazie alla piattaforma Tejari (JAGGAER) contribuirà notevolmente a migliorare le prestazioni complessive del nostro ciclo di acquisto, semplificando il processo e consentendo l’interazione virtuale con i nostri fornitori.  L’iniziativa riflette il nostro impegno a sostenere l’orientamento del governo di Dubai alla riduzione dell’uso della carta e rende più veloci, efficienti e affidabilli servizi prima gestiti manualmente” commenta Najla Alghammai, Acting Vice President of Supply Management, Dubai Airports.

La piattaforma assicurerà inoltre il preciso tracciamento dello stato delle gare in corso, grazie all’automazione dei sistemi di punteggio ed alla standardizzazione dei processi di risposta.

“Siamo lieti di supportare Dubai Airports nella realizzazione di infrastrutture aeroportuali di livello mondiale, utilizzando la nostra tecnologia. La piattaforma JAGGAER ONE consentirà una gestione efficace ed efficiente del sourcing strategico, della registrazione dei fornitori e della valutazione delle loro performance rispetto a quanto contrattualizzato, il tutto attraverso un unico strumento di facile utilizzo, assicurando così trasparenza e automazione ad ogni fase del ciclo di acquisto di Dubai Airports. Il nostro impegno è sempre quello di offrire il massimo livello di supporto e servizio ai nostri clienti” spiega Abdulla Ali Al Janahi, Chairman of the Board of Directors, Tejari (JAGGAER).

Oltre il 21% dei fornitori degli aeroporti di Dubai è già registrato sul portale eSupply di Tejari, già adottato da 40 organizzazioni governative e in costante crescita. I nuovi fornitori sono assistiti per svolgere la registrazione alla piattaforma in maniera snella e rapida. 

L’implementazione della nuova piattaforma fa parte della Dubai Paperless Strategy, programma che mira a trasformare il governo di Dubai in un governo completamente digitale in linea con la visione di Sua Altezza lo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Vice Presidente e Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti e Sovrano di Dubai. Fra le aziende aeroportuali italiane che utilizzano la tecnologia Jaggaer per aumentare efficienza, compliance e trasparenza del Procurement, oltre che per razionalizzare e controllare i costi, ci sono SEA e SACBO (rispettivamente gestori degli aeroporti evidenziati dal report Enac), oltre a SAVE (Aeroporto di Venezia Marco Polo), GESAC (Aeroporto di Napoli), Aeroporto di Genova. A livello internazionale, tra i tanti clienti, Abu Dhabi Airports Company e Heathrow Airports.

Lascia un commento