Posted On 24 Aprile 2020 By In Dalla Redazione With 220 Views

Analisi e ridisegno dei processi di procurement tramite process mining: razionalizzare l’organizzazione partendo dai dati

Relatore

Luca Flecchia
Project Manager – Data Driven Innovation P4I – Partners4Innovation

Il percorso in dettaglio

Il tema dei dati e del loro utilizzo tramite tecniche avanzate, tra cui il process mining, sta rappresentando un elemento sempre più strategico all’interno di tutte le organizzazioni.

Capire quali sono le opportunità che si generano diventa indispensabile per valutare non solo i reali benefici ma anche la vera applicabilità nel contesto aziendale in cui ci si trova, sulla base di quali sono le informazioni a disposizione, quale la predisposizione delle persone a produrre un dato di qualità e, non da ultimo, quali sono i processi gestiti completamente a sistema.

Il percorso si pone l’obiettivo di comprendere lo stadio di maturità rispetto alla tematica dei dati e del process mining, introducendo il concetto di cultura del dato e approccio data-driven in linea teorica e all’interno delle diverse organizzazioni. Verrà poi approfondita la tematica del Process Mining valutandone lo stato di adozione e quali sono le principali tipologie di analisi che tale metodo di lavoro abilita.

Nel proseguo del percorso si cercherà poi di comprendere il grado di digitalizzazione del processo source-to-pay all’interno delle organizzazioni dei diversi partecipanti, facendo così una mappatura di alto livello di quali parti del processo sono maggiormente coperte da sistemi informativi e dove quindi il Process Mining potrebbe portare maggior valore. Particolarmente rilevante in questa fare sarà la condivisione delle esperienze dei diversi partecipanti, così da mettere a fattor comune best practice che ciascuno potrà portare all’interno della propria realtà.

Il percorso terminerà quindi con l’analisi da parte dei partecipanti di quali sono le principali aree di applicazione del Process Mining nel processo source-to-pay all’interno delle proprie realtà tramite la definizione di alcune azioni pratiche che potranno essere messe in atto al rientro in azienda.

Lascia un commento