Posted On 17 Giugno 2022 By In Dalla Redazione, Eventi With 268 Views

E’ NATO IL TP CLUB!

Dopo aver creato il primo Think tank italiano del Procurement, abbiamo dato vita ad un luogo nel quale leader visionari possano incontrarsi per dettare i prossimi trend, stringere nuove alleanze e raggiungere le proprie ambizioni professionali: è nato il primo club italiano del Procurement, in cui all’esperienza di professionisti dall’altissima competenza si aggiunge una location affacciata sulle guglie del Duomo di Milano e una suggestiva cena al tramonto.

 

Per l’edizione di lancio 2022, abbiamo scelto un alleato di prestigio come Boston Consulting Group.

 

Insieme guideremo gli incontri e condivideremo in anteprima quanto di più innovativo sta emergendo nel mondo in termini di tecnologia, assetti geopolitici ed economici, per darvi l’opportunità di essere sempre un passo avanti agli altri ed esprimere pienamente il vostro ruolo.

 

Abbiamo realizzato i primi incontri il 7 giugno e 14 luglio, ma sei ancora in tempo per partecipare agli appuntamenti successivi per creare legami, stringere mani, affrontare le sfide presenti, prepararsi a quelle future e costruire insieme strategie efficaci.

Hanno già aderito i responsabili acquisti di: Alfaparf Group, Arcadis, Banca Mediolanum, Enel, Gefran, Italiana Petroli, Lavazza, Mediaset Group, Prometeon, Schneider Electric, SIT Group, SNAM, Tetra Pak e Whirlpool.

 

INCONTRI E KEY TOPIC:

7 giugno – Managing supplier risk in an era of unprecedented volatility

14 luglio – Tackling inflation – perspectives on procurement response requirements

14 ottobre  – Driving Procurement and supply base sustainability

17 novembre –  Making Advanced Analytics and Artificial Intelligence a reality in Procurement

 

Gli incontri si svolgeranno presso la sede di Boston Consulting Group, via Ugo Foscolo, 1, 20121 Milano

  • ore 15.00 – inizio lavori
  • ore 17.00 – 17.30 Coffee break
  • 19.30dinner

 

 

Partecipazione riservata agli iscritti membership TP Club.
Candidature soggette a conferma.
Per proporre la tua adesione, contatta Micol Barba, Editor in chief di The Procurement (m.barba@theprocurement.it)

 

In collaborazione con

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.