Posted On 30 Ottobre 2020 By In Archivio Magazine With 152 Views

La parola al Procurement

Trend e sfide dalle voci dei protagonisti degli acquisti

The Procurement Magazine anno 6 n.3 Luglio-Agosto-Settembre 2020

L’editoriale

Saturno contro

Venezia svuotata dalla ritirata dell’ “onda-orda” turistica, calli silenziose, San Marco deserta, le acque del Canal Grande placide, le serrande abbassate della Giudecca. E’ la Venezia del lockdown raccontata nel poetico documentario di Andrea Segre, intitolato “Molecole”, forse quelle di un’acqua che si riappropria della sua laguna. E’ solo un dei tanti (potenti) scenari che il covid ci ha proposto. E poi? cosa accadrà? cosa ci ricorderemo? come saremo? 

“Quale posto avrà il coronavirus dell’anno 2020 nella lunghissima storia delle pestilenze? Sarà ricordato per le morti provocate oppure per i cambiamenti che certamente produrrà nell’economia, nella politica, nei rapporti tra le persone?”

E’ quanto si chiede nel suo recente, “Breviario per un confuso presente”, Corrado Augias, che propone un denso bagaglio storico, culturale, filosofico, un mosaico di citazioni dei suoi autori preferiti, da Leopardi all’ antropologo Levi Strauss, da Spinoza a Montaigne, per provare a rendere più comprensibile e meno ansioso l’orizzonte degli eventi.

Come ricorda Augias, ogni pestilenza ha sempre avuto un ruolo clinico, sociale e metaforico e questa pandemia non fa eccezione.  Travolti da una seconda ondata di contagi, che ci porta ad immergerci in un nuovo lockdown, parziale o totale poco importa, tutto assume maggiore enfasi, secondo la manzoniana accezione della peste che diventa amplificatore della realtà. 

Per dirla con una metafora astrologica, il mondo si trova con Saturno contro, il pianeta guastatore e al contempo propulsore di cambiamento. Di fronte a questa crisi è tempo di reagire ma perché non suoni come una vuota esortazione, abbiamo bisogno di attingere dalle esperienze, dalle previsioni, dall’osservazione e lettura degli accadimenti, dei dati.

E allora, la carrellata di interviste che vi proponiamo in questo numero, di uomini e donne protagonisti del procurement, ha il compito di fare il punto (di ri-partenza?) su una funzione che proprio in questa difficile situazione è chiamata a rispondere a sfide importanti, guidare la crescita e creare valore. Per i responsabili degli Acquisti, è un momento unico.

Ognuno è chiamato a dare il suo contributo, a formulare idee per un protocollo anticrisi, come quelle proposte nel nuovo libro, “Smart Procurement” che vi raccontiamo in queste pagine. Partendo dall’analisi delle crisi economiche e finanziarie che hanno investito il ‘900, Domenico Crocco, coautore insieme alla moglie Cristina Palumbo ed ex capo dipartimento e direttore generale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, prova a ripensare un sistema algoritmico per l’assegnazione degli appalti, per un uso dei soldi pubblici veloce, certo e mirato, per tentare di riprenderci da una crisi di cui ancora non conosciamo la portata. 

E’ il nostro appuntamento con la storia, spetta a noi decidere se imprimere un nuovo corso al “comune destino su questa malconcia pallina che si chiama Terra”.

 

Scrivi a m.barba@theprocurement.it  per collaborare o suggerire nuovi argomenti.

Guarda la preview del magazine

Consulta l’archivio completo… >>

Se sei abbonato effettua il log in e scarica il magazine in formato digitale.


Read More