Per ogni azienda impegnata in attività che prevedono spedizioni è importante se non fondamentale riuscire a trovare un equilibrio tra la riduzione dei costi e l’effettivo numero dei trasportatori. Si tratta di un tema complesso e che soprattutto si presenta diverso da caso a caso, ma di fatto anche l’acquisto tramite tender dei servizi di trasporto, vale a dire il processo di identificazione e valutazione dei fornitori di servizi di logistica, è un gioco di opzioni. Tocca infatti ai Responsabili degli acquisti logistici analizzare le opzioni disponibili individuando le migliori offerte per la propria società, sia a livello di solidità che di costi e performance. Con così tante opzioni a disposizione tuttavia non è certo semplice decidere quale sia la migliore per ottimizzare i propri processi di Supply Chain, ma in questo senso un valido aiuto per tutte le aziende può arrivare dall’ottimizzazione combinatoria.

Le risorse richieste per risolvere questi problemi manualmente semplicemente non esistono. Di conseguenza, si cerca di indovinare senza improvvisare, utilizzando un metodo ragionevole basato su di un misto di scelta selettiva (assegnazione dell’incarico al fornitore più economico in qualsiasi caso sia possibile), status quo (mantenimento di una determinata percentuale di assegnazioni a fornitori già in forza all’azienda) e feedback sulle prestazioni del fornitore (eliminazione di un determinato fornitore se si ritiene che non sia adeguato per l’azienda). Sembra abbastanza facile, ma chiunque abbia preparato una richiesta d’offerta per servizi di trasporto vi dirà che cercare di fare tutto questo utilizzando fogli di calcolo lascia spazio a enormi margini di imprecisione. Più complicherete lo scenario con vincoli operativi, più lungo sarà il processo (i giorni diventano settimane) e meno probabilità avrete di soddisfare ciascuno di quei vincoli, mentre con questo approccio strategico è possibile rendere più veloce, logico e performante questo processo che potrebbe richiedere anche anni in un contesto non preparato.